domenica 11 marzo 2012

Fashion victim

Definizione da Wikipedia:

Neologismo, coniato dallo stilista Oscar de la Renta, con il quale vengono identificati i soggetti che seguono in modo passivo e acritico qualunque dettame della moda.

Ecco io, a volte, mi sento un po' fashion victim. 
Mi faccio prendere dalle mode. Anzi, all'inizio sono sempre titubante, poi però ci casco come una pera.
La mia fortuna è quella di avere buon senso. Io sono consapevole di come sono fatta e conosco i miei limiti. Sono la classica "donna a pera", con poco seno e con un fondoschiena diciamo importante, quindi lo so che certe cose non me le posso proprio permettere. Tipo i vestiti che fasciano. Certi tipi di pantaloni. Quasi tutti gli abitini di Asos.
Una volta ci rimanevo male, ora invece ho capito e certe cose non le prendo neanche in mano quando giro per negozi.

Però, di fondo, mi faccio prendere. Mi fisso. Soprattutto se credo che una cosa mi possa stare bene.
Come ormai l'intero web sa, l'8 marzo è uscita la collezione limitatissima Marni at H&M.
Francamente non ero molto interessata, non ci avevo fatto tanto caso, finchè qualcuno non ci ha scritto un post e ciao, quella collezione me la sono anche sognata di notte.
Mi era anche venuta l'idea di prendere un treno e andare la mattina stessa a cercare di accaparrarmi qualcosa (lo spolverino lo spolverino lo spolverino), ma ho temuto che a casa mi prendessero per pazza e poi, di base, sono pigra e non avevo voglia di alzarmi prestissimo per andare a comprare dei vestiti. In più mi ero convinta che dalle mie parti la gente non ne sapesse niente di questa collezione. Siamo provinciali, porca miseria!
E invece. Sono passate le cavallette anche qui. Un'orda assassina.
Quindi ciao spolverino, ciao.

Ieri mattina guardo fuori, una bella giornata. Ma sì, vado a fare un giro oggi pomeriggio.
Fischiettando e passeggiando, toh! sono capitata proprio davanti ad H&M. (Non mi ero guardata la strada per arrivarci su google maps, no. E non mi ero neanche stampata la cartina).
E niente, c'erano due espositori ancora pieni. Più che altro di giacche plasticose orrende, ma anche di quattro-cinque paia di short fuxia e tipo sette-otto bluse dorate.
"Dai, guardo se per caso c'è la blusa della mia taglia. Ma solo per guardare. Tanto cosa me ne faccio. E' dorata." La trovo. L'ultima. "Dai, me la provo, giusto per."

"Cacchio. Mi sta bene.
E adesso?"
Poi non ricordo bene cos'è successo.
Ma mi sono ritrovata con questa in mano:


Cosa volete che vi dica, sono una debole.
Ma sono anche una persona felice.
Niente rende più felici che comprare cose completamente inutili.

Ora però, veniamo a noi.
Quando la posso mettere?
E con cosa?
Dai, datemi una mano, magari riesco anche a non lasciarla marcire nell'armadio.

Intanto, però, io sono soddisfatta lo stesso. 
Sono una maledetta féscion victim.

19 commenti:

  1. Ma dai, sì che la metti! È una blusa, butti quella con tutto il resto nero ed è fatta, non è impegnativa! <3

    RispondiElimina
  2. Ma scherzi? E' una blusa dorata, non una camicetta di cellophane, come ha scritto la discepola la metti ovunque, comunque, quantunque! Well done, ragazza! ;)

    RispondiElimina
  3. ma di che materiale è? non ti da fastidio toccarla??? perchè io l'avevo vista, ma quel pomeriggio ce ne era solo 1 sola abbandonata nell'espositore...e quando l'ho toccata mi ha fatto venire i brividi!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non mi dà fastidio toccarla! Mi piace proprio. Solo che non so in che occasione la metterò.

      Elimina
  4. Se ti può far sentire meno in colpa io avrei fatto lo stesso!! E come dicono le donzelle, basta il nero ed è fatta ;)

    RispondiElimina
  5. Amica, sei FORTUNELISSIMA, perché ti sta DA DIO.
    Io che ho zero seno e il fianco largo mi stava da culo, si rimborsava laddove non doveva rimborsarsi.
    Ti sta da dio, hai fatto un ottimo acquisto!
    Come ti hanno detto le altre cmq con il nero sotto non sbagli mai!
    BRAVISSIMA, sono fiera di te!

    RispondiElimina
  6. Anche secondo me è stupenda e dalla foto si vede che ti sta proprio bene!
    Secondo me la metterai eccome, magari mantieni tutto il resto dell'outfit sullo stesso colore e sul minimale (tipo total balck). Però io un accessorio oro o lilla per richiamare la blusa lo metterei. Tipo... bangles oro e clutch bag o scarpe lilla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, non avevo pensato a qualcosa di lilla. E' una buona idea.

      Elimina
  7. Tesoro, o fai le foto molto bene, oppure il fondoschiena importante è solo nella tua testa. Anyway total black sotto wins. Io, nei giorni giusti, sono per "piuttosto che lasciare una cosa nell'armadio mi vesto della festa anche per comprare il pane". Dopo lo sbattimento mentale, quella blusa merita di essere indossata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conta che quello è uno specchio deformante di H&M, poi sono stupita anch'io di come è venuta questa foto. Avrò azzeccato l'angolazione giusta per sbaglio.

      Elimina
  8. Ti sta davvero bene! Anche a me sarebbe piaciuto prenderla, ma il tessuto lo trovato incompatibile con la mia pelle.
    Gli specchi H&M deformano in peggio ed ergo sei una gran figa!
    Goditi il tuo acquisto.
    Baci

    RispondiElimina
  9. Secondo me ti sta benissimo! Voto pantaloni neri sotto, preferibilmente skinny. E giacca nera.

    RispondiElimina
  10. non sono passata a vedere, l'unica collezione che ho intravisto è stata quella con Jimmy Choo (ho accompagnato un'amica) e c'era gente che si spintonava o piangeva...cose dell'altro mondo @_@
    bella la blusa, ottima scelta :D

    RispondiElimina
  11. ma dov'è che hai il sedere importante laura?! comunque bella la blusa, io la metterei con un paio di jeans scurissimi e stretti e una giacca nera. e se riesco ad abbinartela io che sono solo un'umile aspirante pasticcera, significa che non è poi così tanto impegnativa ;-)

    RispondiElimina
  12. mi piace!! :) ottima scelta!!

    http://vickylovespinkworld.blogspot.com/2012/03/parigi-non-si-smentisce-maia-partire-da.html sono andata a vedere la mostra a parigi della collaborazione di vuitton con M jacobs...ho scritto una piccola recensione..vieni a leggere!!! io ti seguo! :)

    RispondiElimina
  13. ma dimmi dov'è sto culone che io lo sto ancora cercando??!! sarò anche cieca come una talpa, ma c'è davvero bisogno di un ausilio ottico importante per individuarlo!!! ti sta benissimo la blusa "inutile". Come dicono le altre, con il nero non sbagli, questa estate quando esci la sera su un paio di shorts neri ampi, una gonnellina a tubo nera o anche ampia con la blusa infilata dentro.
    Adesso con un blazer nero sopra e via così..

    RispondiElimina
  14. intravedo (ma non il culone) che c'è anche del viola dentro, se te la senti di fare un abbinamento azzardato, magari anche solo con un paio di sandali o deco o un altro accessorio, una clutch di quel colore..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comunque questa blusa da Otelma è una figata!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...