venerdì 22 febbraio 2013

Alle urne!

Dunque ci siamo, domenica e lunedì si vota.
Finalmente, aggiungo.
Mancano due giorni scarsi e io non so ancora per chi votare. Ma zero proprio. Le scorse settimane ho cambiato idea circa settantadue volte al giorno, per poi giungere alla conclusione che, forse, sarebbe meglio che sulla scheda scrivessi "Zorro".

Comunque a votare ci andrò, ma farò anche votare la gente. La PresidentA colpisce ancora.
Son qua che cerco di fare dei turni umani per gli scrutatori (che di me non si sono proprio mai lamentati in passato, anzi) e ad un certo punto mi è venuto in mente che, ops, anch'io devo mangiare. E allora ricomincia tutto da capo.

Spero vivamente le seguenti cose: che non si presenti qualche genio venga lì e poi non voglia votare facendo casino (ci hanno avvertiti che succederà), che i rappresentanti di lista non siano dei litigiosi cretini (una volta ho dovuto chiamare i poliziotti e farne portare fuori due), che gli scrutatori siano un pelo svegli, che il superpresidente che ha il seggio a fianco del mio non ci metta metà del tempo che ci metterò io a spogliare le schede.

Io son già sfinita ancora prima di cominciare. Sono due notti che dormo male e sono un pelo a pezzi, ma mi riprenderò. Ah, se mi riprenderò.
Anche perché la gente tende a prendere sottogamba un presidente di seggio donna e addirittura giovane. E a volte non ci credono quando dico che il presidente sono io. Malfidenti.
E' la prima volta che ci sono le elezioni da quando lavoro, andare in ufficio martedì sarà pensantino. E lo so che avrei diritto al riposo, ma sapete com'è...

Comunque credo che sarà divertente fare lo spoglio e vedere le cose simpatiche che scriverà la gente nelle schede. Il classico voto per Lupin che non manca mai, magari una letterina ai politici come la volta scorsa... Chissà.

E voi? Lavorerete ai seggi?

8 commenti:

  1. Io andrò assolutamente a votare però, tuttora, sono in confusione piena! E, a dirla tutta, non mi convince nessun partito!! :-|
    Volevo fare scheda nulla ma, poco fa, ho scoperto che gli elettori che faranno schede nulle verranno trattati come gli astenuti! E ciò..è male!
    Che palle!

    RispondiElimina
  2. anche io sarò al seggio e, come te, spero che scrutatori,elettori, rappresentanti di lista e compagnia bella decidano di comportarsi da persone civili! :)

    RispondiElimina
  3. Io sono certa solo del voto al senato: il mio andrà a Casapound senza alcun dubbio.
    Per regionali e camera......buio. forse grillo, per protesta?! Bah.

    RispondiElimina
  4. Temo, cara Laura, che questa volta sulle schede ne vedrai di tutti colori... Anche se io vivo in Italia da 24 anni ho preferito mantenere la mia cittadinanza tedesca ( munita di regolare permesso di soggiorno da rinnovare ogni 10 anni ) e non posso votare. Posso solo invitare anzi pregare gli italiani a votare, questa volta è più che mai fondamentale !!! Martina
    BloggHer women's kaleidoscope

    RispondiElimina
  5. Io farò la scrutatrice e mi aspetto di trovare scritto di tutto! Una volta abbiamo trovato una fetta di prosciutto nella scheda!! ;)
    Speriamo che almeno le forze dell'ordine e le persone che saranno con me siano simpatiche e perchè no, anche carine!
    Buon lavoro!

    RispondiElimina
  6. Ahiahiahi! Io lavorerò fuori città col fotografo domani dall'alba a notte fonda, e lunedì avrò lezione quasi tutta la mattina (+ i postumi della domenica), per andare a votare farò i salti mortali! La tentazione di far finta di niente mi era quasi venuta, però non me la sento. Già nel 2008 avevo saltato perché ero in gita in Germania con i miei alunni, stavolta ci vado a tutti i costi. A fare cosa, non si sa però! :(

    RispondiElimina
  7. Io un bel po' di anni fa ci ho lavorato al seggio, mi è piaciuto, ma è un compito faticosa. Pensa che siamo stati a sfogliare le schede fino alle 3 di notte!!!
    Cmq votare Zorro non sarebbe sbagliato..ahahhahah

    RispondiElimina
  8. vogliamo il resoconto ehehe

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...