venerdì 8 novembre 2013

Parole nuove: Myboshi

Oggi parleremo di un argomento di travolgente follia e soprattutto supergiuovane.
Siete pronti?
Tenetevi forte eh.

Oggi parlerò dell'uncinetto.

Un po' forte, eh?
Siete caduti per terra per lo sgomento scommetto.

Niente, mi è venuta 'sta passione adesso.
Nel marasma di hobby da giovane che ho sperimentato ci sono anche il punto croce, il lavoro a maglia (dimenticato, purtroppo), il ricamo in generale (ah, il punto a giorno, quante follie fatte insieme)(di quei pazzi pazzi centrini...).

Ora è l'uncinetto.
Avevo imparato da piccola, facevo presine per tutti, solitamente con della lana orribile color salmone (quella avevo in casa, oh). Lavoravo all'uncinetto ovunque, anche in auto durante i viaggi. Finché un bel giorno, proprio durante un viaggio in auto, ho perso l'uncinetto. E da quel giorno è finita.
Mi direte che avrei potuto ricomprarlo. Certo. Ma non l'ho fatto. Fine della passione.
E mi sono dimenticata tutto.

Quindi, quando un paio di settimane fa mi è ripresa la fissa, mi son trovata sprovvista di tutto.

Comunque non è che mi son sognata così dal niente di ricominciare a lavorare all'uncinetto.
Ho iniziato a sentir parlare di una moda che c'è ora in Germania, quella di farsi dei berretti di lana carinissimi proprio all'uncinetto. I berretti in questione si chiamano Myboshi e sono un'idea di due ragazzi, degli snowboarder (avete capito bene, UOMINI). Adesso non sto a raccontarvi tutta la storia, fatto sta che ho visto le foto e mi sono piaciuti molto. I berretti. Beh, anche i ragazzi.
Si fanno con una lana specifica (la lana Myboshi, appunto) e con l'uncinetto numero 6.
Ma si potrebbero fare anche con altra lana simile.




"Facile" ho pensato io.
Col cazzo.

Sono andata in merceria.
"Buongiorno signora merce(-rista? -rizzatrice? -rizzatora?), io vorrei fare questo e questo, mi servirebbe un uncinetto numero 6 e della lana che vada bene, mi fido di lei perché io non ci capisco una fava".
"Ma ciuerto ragazza, prendi questa lana e questo uncinetto numero 5,5"
"Ma io volevo il 6" "No, va bene il 5,5"
E già qui sentivo puzza di bruciato.

Arrivo a casa, corro da Madreh (perché è lei che sa fare, non credo che ci sarei riuscita da sola) e iniziamo 'sto berretto.
E le bestemmie. Ma le bestemmie.
La lana che mi ha dato quella stronza non va bene.
E' tutta sfilacciata e si fa una fatica sovrumana a lavorarci.
Ma questo non mi fermerà! GIAMMAI!

Imparo a fare il punto che serve, vado avanti, "Che figata! Viene qualcosa! Ma... sembra strano. Non è come nella foto. E' una presina. Madrehee, è una presinaaa!"
Avevo sbagliato punto.
Madre mi ha insegnato il punto sbagliato.


Allora disfa tutto.
Lo sconforto.

Ricomincio altre 73 volte finché, finalmente, viene fuori una parvenza di cappellino.

Ho seguito lo schema.
Dovrebbe venire giusto.

Che carino.
Però mi sembra un po' piccolo.
E' piccolo.
Molto piccolo.
E' una kippah.

Quella maledetta, MALEDETTISSIMA lana è troppo sottile e l'ha fatto venir fuori microscopico.
Avrei dovuto fare delle modifiche allo schema, ma chi cavolo è capace?

Io voglio la lana Myboshi vera.
E' bella, è colorata, dovrebbe essere facile da lavorare.
Solo che non la vendono da nessuna parte.
Il negozio più vicino a me è a Cortina.
A CORTINA.
Mi ci vorrebbero due ore per andarci.


Signori Myboshi, io son qua, eh, se vi avanza un kit me lo potete tranquillamente mandare.

Alla fine mi arrenderò ed acquisterò online tipo un tir di lana.
E farò berrettini per tutti.

Intanto questo lo metto al mio orsetto.
Diventerà un orsetto ebreo.
E vaffanculo mercerista.

21 commenti:

  1. Risposte
    1. Oddio, che paura, a cosa serve?

      Elimina
    2. E' un telaio! E' facilissimo e divertentissimo!

      Elimina
  2. Sono davvero carini!!
    Guarda su ebay ne trovi a pacchi - anzi, a gomitoli! XD - e il costo non è neanche eccessivo...! Principalmente sono rivenditori tedeschi ma c'è anche qualcosa dall'Inghilterra.

    RispondiElimina
  3. Dimenticavo! Anche su etsy ce n'è di svariati... ;)
    Ti seguo sempre, anche se non commento mai, ma grazie per tutte le risate e gli spunti che mi regali ogni volta!

    RispondiElimina
  4. Ahhahaaa che spasso questo post! :-)
    (cmq belli quei berretti!!)

    RispondiElimina
  5. Brava!! Io invece tutte le volte che cerco di fare una presina all'uncinetto, ottengo una cuffietta!! Comunque scherzi a parte. Anche a me in questo periodo è presa la mania dei lavori con lane e cotoni solo che io mi sto dando al lavoro a maglia. Ho finito da un paio di settimane uno scaldacollo e ora sto terminando una sciarpa con una meravigliosa lana arcobaleno (che poi...meravigliosa...si sfilaccia tutta anche la mia!!)

    RispondiElimina
  6. Io ho comprato ricamare e ci sono degli schemi, volevo provare... vicino a me ci sono diverse mercerie che tengono dmc, farò il giro :D

    RispondiElimina
  7. Oddio..l'orsetto ebreo...ahahahahahaha:D
    Mitica:D

    RispondiElimina
  8. Aspettiamo gli sviluppi della tua 'creatura' lanosa!! :)

    RispondiElimina
  9. non vorrei illuderti ma forse nel negozio dove mi rifornisco per i fail forse ce l'hanno. O almeno hanno il loro libro in tedesco :/
    Mi informo però :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attenzione, mio fratello mi ha trovato il libro.
      Grazie mille millissimo lo stesso comunque!

      Elimina
  10. Santo cielo, a me hanno regalato il kit con 3 gomitoli di lana, il librino e l'uncinettone, e so che ci andrò in trip... se è così difficile trovare la lana, però, non voglio fissarmici... oppure inizio già a guardare su ebay!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, io sono la solita blogger inutile a cui non regalano niente. SONO INVIDIOSA.
      Comunque non vorrei creare allarmismi, dovresti trovare la lana dove vendono la marca DMC.
      Io ho consultato la lista che c'è sul loro sito e non c'è niente dalle mie parti, ma mi pare strano.

      Elimina
    2. Irene e Laura, io vi amo eheheheheheheheh :D

      Elimina
  11. Mio dio,questo post mi ha fatto ridere UN SACCO! Insisti,sono sicura che avrai fortuna nella prossima merceria! :)

    RispondiElimina
  12. ahahahahahha un orsetto ebreo!! Anch'io da piccola lavoravo all'uncinetto, poi son passata al mezzo punto e poi al punto croce, ora nn faccio più nulla.

    RispondiElimina
  13. ahahaha mi hai fatto riderissimo! Ti faccio i miei complimenti per saper lavorare all'uncinetto & co. io da piccola ci ho provato ma ho smesso dopo 5 minuti! Ci vuole troppa pazienza!

    RispondiElimina
  14. credo che il kit sopra citato sia questo: http://www.amazon.it/BOSHI-CROCHET-marrone-viola-turchese/dp/B0000TZ43Y/ref=sr_1_fkmr1_3?ie=UTF8&qid=1384005678&sr=8-3-fkmr1&keywords=lana+myboshi
    ciao ^_^ Hella

    RispondiElimina
  15. Ehi, anche il mio orsetto vuole una kippà!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...