martedì 24 marzo 2015

Paura e delirio da Maisons du Monde

Sabato mi sono autoinflitta una grande tortura.
Sono andata da Maisons du Monde con la consapevolezza che non avrei potuto comprare praticamente niente. L'idiozia insomma.
È stata una prova di coraggio. Ha forgiato il mio carattere. Ora sono una vera guerriera. Ora posso uccidere il nemico a mani nude. O magari aiutata da una forchettina con un cupcake attaccato al manico CHE PERÒ NON HO COMPRATO.
Mentre girovagavo nel negozio (in cui c'era una temperatura degna della foresta equatoriale o del mio ex appartamento a Ferrara in agosto) mi sono sorte spontanee delle domande.
Perché non posso possedere un mappamondo nero e oro?
Se avessi una di quelle scritte giganti "SMILE" sorriderei di più o la prenderei ad accettate il secondo giorno che me la ritrovo davanti?
Chi è così imbecille da credere alla frase scritta su questa tazza?
Ma soprattutto: esisterà un cimitero per tutti gli oggetti con i triangolini che ora tutti vogliono ma che nel giro di sei mesi avranno ampiamente scartavetrato i cosiddetti? Perché io sono preoccupata. Tutti lanciati con questo stile nordico/anni '60 (che io non gradisco particolarmente), ma quando passerà di moda cosa succederà? Buttate tutto nell'umido? Cambiate casa come ha fatto Sweetasacandy quando è passato di moda lo shabby chic? (se non sapete chi è Sweetasacandy, meglio per voi) Quei poveri triangolini, santoddio, VOGLIAMO PENSARE AI TRIANGOLINI?
TRIANGOLINI OVUNQUE!

TOH, guarda, c'è Bambi in salotto.
 Bene, ora che mi sono sfogata possiamo parlare di quello che mi sarei voluta comprare e invece ciccia.
N. 1 divano grigio, n. 2 mappamondi neri e oro di cui sopra (perché uno non è sufficiente), n. 1 teiera colorata, n. 4 tovagliette da colazione di colore nero con scritte varie, n. 45 tazze di colore e foggia vari, n. 1 timbro per biscotti, n. 67 cuscini vari soprattutti quelli con le fantasie a zig zag di cui non ricordo mai il nome, tovaglie e tende varie.

E invece non ho comprato niente.
Dov'è il mio premio?

12 commenti:

  1. Quel coso a forma di lego, io voglio quel coso a forma di lego. Avrà qualche utilità o è solo un coso a forma di lego?
    Comunque a me piacciono i triangolini e non sto comprando niente, va' che brava.

    RispondiElimina
  2. Secondo me è proprio solo un coso a forma di lego.
    Ma perché non Bambi? Dai, compra Bambi!

    RispondiElimina
  3. Ciao leggo sempre e non commento mai ma questo post merita i canonici 92 minuti di applausi!!!
    Basterebbe regalare anche una personalità alle minimaliste dell'ultima ora - magari con l' acquisto di vagonate di affarini con i triangolini - per rendersi conto che sono solo una la sbiadita copia dell'altra...almeno fino al prossimo trend che penseranno comunque di aver scoperto loro!

    RispondiElimina
  4. Il tuo premio è là, dall'altra parte dell'Atlantico.
    Stay tirchia.

    RispondiElimina
  5. cambiate casa come Sweetasacandy io morta. MORTA.

    RispondiElimina
  6. Maledetti trinagolini.
    Passerete di moda prima o poi.

    Ma non hai comprato niente niente?
    Neanche una minima cagatina?
    Ugo, ti stimo moltoissimo!

    RispondiElimina
  7. Giuro, niente.
    Neanche un magnete a forma di cupcake.
    (Grazie Pina)

    RispondiElimina
  8. Ho sempre amato lo stile nordico, tanto che la Iaia e Annina mi regalarono un libro proprio su questo al mio compleanno qualche anno fa... Però, preso in piccole dosi. Più che la tazza, il cuscino, l'asciugamano e la carta igienica a me piace il minimalismo nell'arredamento, il legno bianco, le pareti chiare. Così ha proprio rotto er ca.

    RispondiElimina
  9. Pollicina Raffy25 marzo 2015 12:39

    Non hai comprato!! Questo è il premio!!
    Alcune cosine xo sono proprio deliziose, ma sti triangoli non si possono vedere@!!!

    RispondiElimina
  10. Non hai comprato nienteeee ? :-O
    Sono stata anch'io tentata dai triangolini per arredare la casa in cui vivo da poco, poi ho pensato esattamente la stessa cosa: meglio optare per il senza tempo, che quando i triangolini passano di moda sono cacchi :l

    Nuova follower!
    Marika

    RispondiElimina
  11. ...
    è Maisons du Monde la spiegazione dei triangolini. Lì anche i triangolini sembrano avere un perchè. E a casa mia invece hanno solo un "perchè no".
    Saudade.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...