martedì 9 giugno 2015

Viaggio negli USA: consigliatemi

Mi sono trattenuta. Ho fatto il possibile per non rompervi continuamente le scatole parlando sempre della stessa cosa.
Ma ormai ci siamo. Manca una settimana. MANCA UNA SETTIMANAAAA!
A cosa? Vabbè, dai, lo sapete, mercoledì prossimo partirò per gli Stati Uniti.
Prima tappa Seattle.
Seconda tappa New York.
E ora io vi chiedo dei consigli.
Innanzitutto, anche se la vedo dura, siete mai stati a Seattle e avete qualche posto da consigliarmi e che non posso proprio perdermi?
Magari con New York la vedo più facile. Per esempio, sono indecisa: andare o no a vedere un musical a Broadway?

Io sono stata negli USA solamente un'altra volta e non ero assolutamente preparata. Quindi, parlando di cose fondamentali e di un certo spessore, cosa devo comprare assolutamente negli Stati Uniti? Pensate che nel 2009 non sono neanche entrata in una profumeria. Povera stolta.
So per certo che partirò con una valigia molto grande e molto vuota.

Che non pensiate comunque che sia una di quelle che va in vacanza solo per fare shopping, per carità, però voglio approfittare e comprare cose che qui magari non si trovano o che costano meno.
Poi parliamo della sfiga atomica che mi persegue e che ha fatto sì che io vada negli USA nel momento in cui il cambio euro-dollaro è il più sconveniente degli ultimi 1500 anni. O forse è meglio non parlarne proprio. Grrr.

Quindi signori (anzi, signore, dato che qui di uomini ne passano molto pochi), aiutatemi dai!
Attendo consigli, dritte, liste, mail, piccioni viaggiatori.

17 commenti:

  1. Scusa una domanda...ma il motivo per cui vai a Seattle? Fra le mete Usa non è fra quelle più meritevoli, comunque a parte il mercato (meta irrinunciabile di ogni turista ma nulla di clamoroso), lo strafamoso Space Needle, il museo degli aerei e quello della musica, c'è anche la meta delle Snoqualmie Falls (le cascate di Twin Peaks) , si trovano a una quarantina di km dalla città. Washington e Boston secondo me mertiano molto di più. Buon viaggio! E buona New York, attenzione che il mio amico robert mi dice che sono giorni un pò piovosi, ma dalle temperature ancora piacevoli...

    RispondiElimina
  2. Kate Spade a manetta!! <3

    RispondiElimina
  3. Kate Spade!! Come ho fatto a non pensarci!

    RispondiElimina
  4. Ci vado perché vado a trovare mio cugino che abita lì.
    E mi riuscirebbe un po' difficile cambiare meta a una settimana dalla partenza.

    RispondiElimina
  5. Musical a Broadway: sì!!!!!! Comprare: gap, ann taylor, express, loft, clinique, essie, kiehls... Ricorda che puoi comprare e se anche provi i cosmetici e non ti piacciono li puoi restituire (da whalgreen's li ho restituiti aperti e avevo persino perso lo scontrino!)

    RispondiElimina
  6. ho trovato bellissimo il racconto di viaggio della ZIT...(la Zit di "matiseivista") ... e anche divertente come sempre!!
    Buon viaggio

    RispondiElimina
  7. Sono stata a New York a settembre e ho fatto pochissimo shopping, fondamentalmente perché non avevo voglia e soldi...però posso darti consigli sul cibo, per me altro piacere fondamentale quando viaggio.

    Ti consiglio di mangiare un hamburger di Shakeshack, il chiosco originale è a Madison Square Garden, sotto lo splendido Flatiron Building, ma ce ne sono vari in giro per la città. Per me il miglior hamburger che io abbia mai mangiato! Ho appena aperto il sito (https://www.shakeshack.com/location/madison-square-park/) per vedere di scriverti informazioni corrette e ho iniziato a sbavare, aiuto! Invece la più grossa delusione di New York per me è stata la cheesecake di Junior, data come una delle migliori in città: 7 dollari per una fetta di torta per conto mio orrenda.



    Buon viaggio! Che invidia!

    RispondiElimina
  8. (blossom)Silvia10 giugno 2015 14:45

    Come negozio il primo che mi viene in mente (oltre a quelli già consigliati o ai più famosi) é Henry Bendel, vende principalmente accessori ma ha anche una parte di profumeria (conta che non ci vado da qualche anno, quindi magari adesso vende anche vestiti o altro). E` sulla 5a verso central park, se non mi ricordo male all´altezza di abercrombie più o meno. Non é super economico ma trovi cose molto carine!


    Poi, un consiglio che ti do, non perdere tempo ad andare sulla statua della libertà, arrivi lí e dici "tutto qui?", perché tra una cosa e l´altra perdi almeno mezza giornata. Piuttosto fai un giro sul battello che ci passa comunque vicino


    Nel frattempo vado a prendere i miei appunti e se mi viene in mente altro ti dico!


    Ah, vai da FAO Schwarz e pensami tanto tanto intensamente!

    RispondiElimina
  9. Ho guardato i prezzi dei biglietti dei musical... Sono una follia! Ci avevo fatto un pensierino, ma adesso mi vengono forti dubbi. Uffa.

    RispondiElimina
  10. Ehm... ho il biglietto per salire sulla statua della libertà da tipo 3 mesi. Ormai ci devo andare. Comunque ho 8 giorni a NY, mezza giornata la posso perdere dai :)

    RispondiElimina
  11. eh costicchiano sì, la cosa migliore è andare il primo giorno che sei a NY e vedere i prezzi per l'ultima sera disponibile ad esempio. A Times Square ci sono anche dei biglietti a prezzi scontati ma gli spettacoli fighi (tipo The lion king) non scontano mai. Per mangiare consiglio i cupcake di magnolia bakery per fare un po' Carrie Bradshaw, one girl cookies a brooklyn che è carinissimo, imperdibile è il pastrami da katz's deli (La famosa scena dell'orgasmo di harry ti presento sally), concordo con shakeshack

    RispondiElimina
  12. Quindi dici che convenga comprare i biglietti in loco e non tipo adesso sul sito? Non ci voglio ancora rinunciare. Però $ 130...

    RispondiElimina
  13. dipende da cosa vuoi vedere, per The lion king (meraviglioso) credo proprio di aver speso un centinaio di dollari a capocchia, forse con altri spettacoli meno blasonati scendi sotto i 100

    RispondiElimina
  14. Invece notavo che a meno di 120 dollari non c'è proprio niente, tranne uno che però non mi attira molto. The Lion King sarebbe stato tra le mie opzioni, ma ha prezzi ancora più alti. Mi sa che mi butterò su Wicked, però ci sto ancora pensando. E pensa pensa pensa, finiranno i biglietti :)

    RispondiElimina
  15. Eccomi. Allora shopping a ny ti consiglio Century 21 é a Lower Manhattan e ci ho trovato molte cosucce scontate, armati di pazienza però per cercare. Il mio miglior shopping in Usa é stato ai Premium outlet, ti consiglio di iscriverti al sito, ricevi degli ulteriori coupon sconto da stampare e mi pare ci sia un Premium vicino Seattle...
    Per mangiare a ny il miglior burger é Sharck Shake, ce ne sono almeno un paio, uno vicino al Flatiron building... per più dettagli ti consiglio il sito usa on the road, fatto moooolto bene e con tante info, specie su Seattle

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...